Programma

l programma del raduno 2018 è in fase di definizione. Assieme alla VW, a diversi club GTI, agli addetti del comune e ad altri appassionati e interessati stiamo lavorando per offrirvi di nuovo un evento particolare ricco di attrazioni.

Appuntamenti fissi saranno ad ogni modo:

L’Autocorso – per il quale potete prenotarvi fin d’ora cliccando QUI!

Anche nel 2018, nella terza giornata di manifestazione (ovvero mercoledi, 9 maggio) partiremo con tutti i modelli di Golf I e II per un giro lungo pittoresche strade di campagna, attraverso romantiche valli, costeggiando laghi e montagne alla volta di una destinazione d’altri tempi, dove la nostra gita si concluderà piacevolmente. Il numero di partecipanti è severamente limitato, la partecipazione in sé è gratuita. Per due persone a vettura sono compresi anche uno spuntino e una bevanda. L’unica condizione è che bisogna venire con una Golf Modello I o II ed essere muniti di un biglietto d’ingresso per Reifnitz. Ai veterani, che partecipano al raduno già da 35 anni, è concesso partecipare anche con un altro modello di Golf GTI.


Il Ladies Breakfast – per il quale potete prenotarvi fin d’ora cliccando QUI!

Il sindaco Markus Perdacher si pregia nuovamente di invitare tutte le amanti dei motori intervenute al raduno con la propria GTI (indifferente che sia una Golf o una Polo, l’importante è che sia GTI) ad un’esclusiva colazione a base di Prosecco ghiacciato e ricercati bocconcini da gustare affacciati sul lago Wörthersee con vista sul romantico castello di Reifnitz. La partecipazione è gratuita, il numero di partecipanti tuttavia è limitato. Unica condizione è che bisogna essere muniti di un biglietto d’ingresso per Reifnitz.


La Club Challenge – alla quale potete iscrivervi fin d’ora cliccando QUI!

Anche nel 2018 la giornata di venerdì (ovvero l’11 maggio) è dedicata ai club cui è rivolta la grande Club Challenge. Misuratevi in prove impegnative e aggiudicatevi i fantastici premi in palio, tra cui preziosi buoni acquisto o biglietti d’ingresso a vari eventi. Per iscrivervi dovete formare una squadra di otto membri.


Lo spring-off del raduno si riproporrà anche quest’anno nelle giornate di venerdì, 4 maggio presso il parcheggio sul lido con l’intrattenitore Andreas Pfeffer (gepfeffert.com) e sabato, 5 maggio con l’invito del Club Turkish Delight sulla Omas Wiese. Non si tratta di appuntamenti ufficiali, ma di popolarissimi e informali get-together dei fan per entrare nello spirito giusto della manifestazione. Tutti i giorni dalle 10 alle 18 grandiose macchine, ottimo sound e gastronomia regionale.
Anche il palcoscenico principale sponsorizzato da BBS presenterà un programma spettacolare, con i beniamini degli ultimi anni e nuove esibizioni.
Il sabato vedrà protagoniste le famiglie. Già lo scorso anno la VW ha riscosso grandi consensi da parte dei bambini con il Kids-Container, mentre il comune ha ampiamente riallestito il parco giochi con nuove giostre e aree igieniche con fasciatoi. Ulteriori misure a vantaggio delle famiglie sono allo studio.

La Volkswagen ha in serbo diverse fantastiche sorprese, ma in assenza di alcune formalità definitive le informazioni non sono state ancora ufficializzate. Ad ogni modo, se anche si avverasse soltanto la metà delle voci che corrono, ci sarà da restare a bocca aperta.

Per certa alla Volkswagen si dà la presenza della popolare presentatrice Miriam Höller e dell’esperto di beat DJ Eric Know. Più spazio lo avranno il Fan Drive e gli incontri con gli esperti presso lo stand – fra l’altro anche in tema di design –, mentre sundowner e cine all’aperto si riproporranno quasi certamente come appuntamenti fissi.

I box per la crew direttamente presso lo stand sono già stati assegnati. Volkswagen è riuscita ad ottenere un buon mix di nuovo e datato, tanto fra le auto quanto fra i membri del club. Qui nel garage cult del Club verranno parcheggiate le mitiche vetture dei NVAG e MIVW.

Le anteprime di mercato di modelli VW, ma anche di altri espositori faranno la felicità dei fan.
Tuttavia anche in questo caso tutto è «top secret».

Costante nel tempo si mantiene il numero degli espositori, quest’anno con il piacevole arrivo di numerose nuove aziende desiderose di presentare la propria offerta.

I prezzi dei biglietti restano per lo più invariati; soltanto il biglietto d’ingresso senza auto passa da 6 a 7 euro a causa delle maggiori esigenze di sicurezza, servizio e impianti sanitari.